Carrello

Alluminio perchè sceglierlo?

Pubblicato da Antorico il

PERCHÉ L’ALLUMINIO?

Alluminio, perchè sceglierlo? Questa è una delle domande che si pone chi pensa di sostituire o installare nuovi infissi per la propria casa, noi de La tua casa veste Fepa abbiamo cercato di rispondere alle Vostre domande con questo articolo.

Le principali peculiarità dell’ alluminio sono: l’alta durata nel tempo, la possibilità di riciclarlo al 100% senza perdita di qualità e la sua facile reperibilità in natura. Tutto questo ha fatto sì che venisse definito il ‘materiale verde’ per eccellenza.

Alluminio, perchè sceglierlo

CARATTERISTICHE DELL’ALLUMINIO:

La sua straordinaria forza, unita alle proprietà anti-corrosione e alle caratteristiche di bassa manutenzione richiesta, lo rendono il materiale più reclamato in edilizia, dov’è richiesta un’alternativa più leggera, più forte, più duratura e più verde ai metalli impiegati normalmente.
In più, il riciclo richiede solo il 5% dell’energia utilizzata in origine per la produzione, il che permette di risparmiare 9 tonnellate di CO2 emessa. Il riciclo degli scarti dell’alluminio consente di risparmiare attualmente circa 80 milioni di tonnellate di gas emessi ogni anno nell’atmosfera. Un po’ come se d’un tratto venissero rimosse circa 15 milioni di automobili dalla circolazione in tutto il mondo!

L’ALLUMINIO NELLA STORIA:

Gli antichi greci e romani usavano l’allume (che era prodotto dalla lavorazione dell’alunite, un solfato d’alluminio che si trova in natura), per costruire statue, armi e armature. L’allume divenne fondamentale nell’industria tessile, per le stampe su pergamena, per la concia delle pelli, usato nella produzione del vetro e, come emostatico, per la cura di ferite. Nel 1761 Guyton de Morveau propose di chiamare l’alluminio base con il nome di allumina.

Il metallo fu identificato per la prima volta da Humphry Davy, nell’allume, però non riuscì ad isolarlo. Davy propose pertanto il nome alumium, poi modificato in aluminium, quindi in alluminio.

Il primo scienziato ad isolare il metallo fu H. C. Ørsted sfruttando una reazione chimica; Friedrich Wöhler è generalmente accreditato per aver isolato l’alluminio in forma massiva, nel 1825, perfezionando il metodo.

Henri Sainte-Claire Deville introdusse il metodo di riduzione diretta del metallo, per via elettrolitica a partire dall’alluminio fuso. L’invenzione del processo di Hall-Héroult nel 1886, permise una resa più economica nell’estrazione dell’alluminio dai minerali, ed è comunemente in uso in tutto il mondo.

Ti abbiamo convinto del perchè scegliere l’alluminio?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *